Progetti speciali di digitalizzazione

Fondo fotografico Monelli

Parte dell'archivio Monelli, raccoglie circa 6000 stampe B/N di vari formati nonchè matrici di stampa su plastica e su vetro. Le fotografie sono state scattate soprattutto nel corso dell'attività giornalistica di Paolo Monelli e rappresentano documenti di fatti o avvenimenti storici; una minima parte è costituita da fotografie di famiglia, testimonianza della vita privata del giornalista, di sua moglie Palma Bucarelli e del costume di quegli anni. Particolarmente ricche sono le sezioni relative agli alpini, ai servizi giornalistici in Africa e alle guerre mondiali. Le fotografie sono state digitalizzate e il relativo catalogo è consultabile in formato pdf.

Biblioteca internazionale del fanciullo - B.I.F.

Il Fondo BIF della Biblioteca statale Antonio Baldini comprende più di 4500 volumi di letteratura per l'infanzia, quasi tutti illustrati, provenienti da 59 paesi di tutto il mondo, in più di 40 lingue. Fondo prezioso anche per la sua eterogeneità geografica e linguistica, dato questo che si è certo in grado di apprezzare in modo particolare oggi, in un'epoca votata alla internazionalizzazione e alla multiculturalità.

Il fondo è stato parzialmente digitalizzato, con particolare riferimento a 19 sezioni: Italia, Bulgaria, Cecoslovacchia, Francia, Germania, Gran Bretagna, Polonia, Spagna, Argentina, Bolivia, Canada, Cile, Colombia, Cuba, Messico, Perù, Stati Uniti, Australia e India. Le immagini digitalizzate sono attualmente residenti su disco ottico.