Fondo Scarpa

 

Il Fondo è costituito dalla biblioteca personale di Sergio Scarpa, Senatore  della Repubblica, nato a Treviso nel 1917 e morto a Roma nel 2007.

L’8 settembre del 1943 Sergio Scarpa entrò nella Resistenza e nel 1944 venne delegato dal PCI a rappresentarlo nel CNL della provincia di Novara. Nel 1946 fu eletto deputato all’Assemblea Costituente e verrà eletto deputato senza soluzione di continuità fino alla quarta legislatura. Terminò il suo mandato parlamentare nel 1972 al Senato della Repubblica.

Dal 1968 ha curato il settore sanitario come presidente della commissione sanità presso la Direzione del Partito comunista italiano. L’attivismo parlamentare di Sergio Scarpa, oltre che nel settore sanitario, si mosse anche in direzione della difesa dei lavoratori agrari e degli operai delle fabbriche, mirando a difenderne gli interessi e facendosi portavoce delle loro istanze.

Il fondo, acquisito per donazione dalla Biblioteca Baldini nel 2009, è quindi costituito da volumi e periodici che rispecchiano tali interessi e da altri di argomento  storico e politico che  derivano dalla sua  appartenenza al Partito comunista italiano.

Per conservare l’integrità del valore documentario della raccolta libraria, e come richiesto dal donatore, i volumi sono collocati in una apposita sezione denominata SCARPA.