Prestito

     Prestito diretto

 

Orario:

lunedì –giovedì - venerdì
8,30 - 14,30
martedì e mercoledì
8,30 - 18,30
sabato 8,30 - 12,30

 

N.B. Tali orari possono subire variazioni durante l'estate e i periodi festivi.

Verificare le NEWS sull'Homepage.

Ammissione

Sono ammessi al prestito tutti coloro che abbiano compiuto il 18° anno d’età . Il servizio è gratuito.  Possono usufruire del prestito tutti i cittadini italiani e stranieri comunitari residenti nella regione Lazio; per i non residenti , ma domiciliati nella regione Lazio, è obbligatorio documentare le necessità di studio e il proprio domicilio, anche se temporaneo.

E’ concesso il prestito anche ai cittadini dei Paesi extraeuropei, domiciliati nella regione, in possesso di adeguata certificazione rilasciata da un’autorità diplomatica o da un’istituzione culturale da cui si evincano le necessità di studio, il periodo di soggiorno in Italia e il domicilio.

In presenza di valide e concrete motivazioni, accertate ad insindacabile giudizio del Direttore, è previsto l’invio a domicilio delle opere richieste in prestito . Le spese di questo servizio sono a carico dell’utente (per le tariffe v. Prestito interbibliotecario).

 

Sono esclusi dal prestito:

  • i periodici e i giornali
  • le miscellanee
  • i volumi singoli di opere in più volumi
  • le opere di consultazione generale, i dizionari, le enciclopedie, i repertori catalografici e bibliografici
  • opere di rilevanza bibliografica quando particolari motivi ne sconsiglino l’allontanamento dalla sede
  • materiale soggetto a particolari tecniche di protezione o in precario stato di conservazione
  • le opere pubblicate antecedentemente al 1950
  • le opere in gran parte illustrate
  • le opere appartenenti a fondi speciali in cattive condizioni di conservazione
  • i grandi formati

 

Ai sensi del DPR 417/95 e del Regolamento interno:

  • Si concedono non più di due opere per volta, per un massimo di quattro volumi
  • Il prestito ha la durata massima di trenta giorni ed è prorogabile, in assenza di prenotazioni, per i successivi trenta giorni
  • Il Direttore della biblioteca ha la facoltà di esigere, in qualsiasi momento, la restituzione immediata di un documento in prestito.
  • Per effettuare le necessarie revisioni annuali tutti i volumi devono essere restituiti entro il 5 agosto e per un periodo di due settimane nel mese di agosto non vengono concessi libri in prestito
  • Gli utenti in ritardo nella restituzione delle opere prestate o che restituiscano danneggiato il documento ricevuto in prestito , sono soggetti alle sanzioni previste dal succitato DPR.

 

Prestito interbibliotecario e Fornitura di documenti

 

Il Prestito interbibliotecario e la fornitura di documenti in fotocopia è un servizio a pagamento che consente alle biblioteche italiane ed estere, in regime di reciprocità, di inoltrare e ricevere per i propri utenti opere in prestito e fornitura di documenti in riproduzione. Le riproduzioni devono essere utilizzate a solo scopo personale e di studio, nel rispetto della normativa sul copyright. Le spese sono a carico dell’utente.

Richieste di prestito da altre biblioteche alla Biblioteca Baldini

Le richieste, complete di intestazione della biblioteca richiedente, possono essere inoltrate:

  • Per posta elettronica, all’indirizzo: antonella.luzziconti@beniculturali.it
  • Per fax, al numero  +39 06 67235137
  • Per posta, all’indirizzo: Biblioteca Baldini ,Servizio prestito interbibliotecario, Via di Villa Sacchetti,5- 00197 Roma
  • Tramite procedura di prestito ILL-SBN
  • Tramite modulo IFLA (per biblioteche estere)

Gli invii saranno effettuati per posta con addebito dei costi all’utente.

La durata del prestito è di 20 giorni effettivi. La biblioteca stabilisce inoltre se il libro può essere concesso al domicilio dell’utente o se deve essere consultato presso la sede della biblioteca richiedente.

 

Richieste di prestito dalla Biblioteca Baldini ad altre biblioteche

L’utente che voglia inoltrare una richiesta di prestito o di riproduzioni ad altra biblioteca italiana o estera , deve:

  • Essere iscritto al servizio di prestito della Biblioteca Baldini
  • Rivolgersi al Servizio di prestito interbibliotecario, il quale fornirà aiuto per individuare quale biblioteca italiana o straniera possiede il documento, nonché inoltrerà la richiesta alla biblioteca prescelta.

Dell’arrivo del libro o delle riproduzioni viene data comunicazione telefonica all’utente.

La biblioteca che invia il libro stabilisce la durata del prestito e se può essere concesso al domicilio dell’utente e essere consultato presso la biblioteca Baldini.

 

Tariffe:

Prestito interbibliotecario

Per usufruire del servizio di prestito è previsto un contributo a titolo di rimborso spese  di € 3,62 per 1-2 opere. Il contributo sale a € 7,24 per 3-4 volumi. Il versamento deve essere effettuato dal richiedente mediante il seguente bonifico : IBAN IT 32E 01000 03245 348 0 29 2584 03 intestato alla Tesoreria provinciale dello Stato di Roma. Causale : Biblioteca statale Antonio Baldini - prestito interbibliotecario

Spedizione di fotocopie

L’invio per posta prevede un rimborso onnicomprensivo di € 3,10 per le prime dieci pagine, al quale vanno aggiunti € 1,55 per ogni successivo gruppo di dieci pagine.Il versamento deve essere effettuato dal richiedente mediante il seguente bonifico : IBAN IT 32E 01000 03245 348 0 29 2584 03 intestato alla Tesoreria provinciale dello Stato di Roma. Causale : Biblioteca statale Antonio Baldini - fotoriproduzioni